Cerca

Governo: Renzi e Letta in aula a 10 metri di distanza, nemmeno un saluto

POLITICA

In aula alla Camera cominciano le dichiarazioni di voto sulla fiducia e il premier Matteo Renzi un po' ascolta Giorgia Meloni prima e Giancarlo Giorgetti poi, ma alla fine torna a 'smanettare' su tastiere e display. A 10 metri di distanza, Enrico Letta seduto al tavolo del Comitato dei Nove riceve l'omaggio di un tanti deputati che lo vogliono salutare. Persino Daniela Santanchè, 'pitonessa' Fi, si avvicina per stringergli la mano e parlottare.


E ancora i ministri Poletti, Galletti, Lupi. Sono decine gli scambi di battute e gli abbracci, anche a rischio di dare le spalle alla presidenza della Camera. Arriva anche il renziano doc Guerini che lo saluta e lo lascia con un paio di pacche sulla mani. Dall'altra parte, a pochi passi, Matteo Renzi scambia qualche parola con le ministre e con il suo predecessore neanche per sbaglio sembrano incrociarsi gli sguardi. Ma c'è ancora tempo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.