Home . Fatti . Politica . Psi: B.Craxi, Nencini affronti questione incompatibilita' cariche

Psi: B.Craxi, Nencini affronti questione incompatibilita' cariche

POLITICA

"Il ritorno dei socialisti al governo del Paese è un fatto indubbiamente positivo: ritengo che la carica assunta da Nencini sia onorevole e, al tempo stesso, onerosa. Gli faccio molti auguri, ma penso anche che lui per primo debba rendersi disponibile a rispettare il nostro Statuto interno, il quale fissa delle incompatibilità tra le cariche. Non c'è fretta, ma abbiamo bisogno di affrontare la campagna elettorale per le consultazioni europee nel pieno delle nostre forze e con una guida al comando di un'eventuale lista socialista o di alleanza''. E' quanto chiede Bobo Craxi, del Partito socialista italiano, a margine del Congresso del Pse in corso in questi giorni a Roma.


Bobo Craxi saluta "l'adesione piena del Partito democratico al Partito del socialismo europeo come un ritorno alle premesse che già videro i Partiti storici della sinistra italiana, Psi, Psdi e Pds, quali fondatori del Pse. Si fa strada - aggiunge - l'idea che anche l'Italia adotti una politica più europea e che un percorso di graduale convergenza del Psi, del Pd e delle altre forze progressiste non potrà che favorire. Il sostegno a Martin Schulz per la presidenza della Commissione può favorire una più larga unità, anche di carattere elettorale".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.