Cerca

Iraq: Pinotti, consegna armi ai curdi entro il 10 settembre

Mitragliatrici, razzi e munizioni per i peshmerga impegnati contro jihadisti

POLITICA

"E' possibile ipotizzare" l'inizio delle consegne delle armi ai peshmerga curdi per il sostegno contro l'avanzata dei jihadisti dell'Is "al termine della prima decade di settembre". Lo ha detto il ministro della Difesa Roberta Pinotti alla Camera nel corso di un'intervento sulle missioni internazionali di fronte alle Commissioni congiunte Esteri e Difesa.


Si tratta, ha spiegato Pinotti, di "100 MG 42/59 più 100 treppiedi, 100 mitragliatrici 12.7, 250.000 munizioni per ciascuna delle due tipologie di armi, 1.000 razzi RPG 7, 1.000 razzi RPG 9, 400.000 munizioni per mitragliatrici di fabbricazione sovietica". (segue)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.