Giustizia: Orlando, non solo tagli ma anche investimenti e assunzioni

Sforzo per 1000 nuovi assunti in prossimo anno

POLITICA

Non solo tagli ma anche investimenti e assunzioni nel sistema della giustizia italiano. Lo assicura il ministro Andrea Orlando, oggi a Milano per partecipare a un convegno organizzato dalla Fiom su legalità e lavoro.


"L'invito da raccogliere è che accanto ai tagli si tratta anche di realizzare degli investimenti. Per questo tutti i nostri sforzi vanno nella direzione che è quella di prevedere nel prossimo anno almeno 1000 assunzioni del personale amministrativo e di cancelleria perché in questo momento quella e l'emergenza più grande".

"Senza un reclutamento in questo settore - avverte il Guardasigilli - rischiamo il collasso della giurisdizione. Quindi tagli ma anche investimenti e in questo caso dicendo anche quali".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.