Home . Fatti . Politica . La provocazione di Savona sull'Europa, Germania riprende piano nazista di Funk

La provocazione di Savona sull'Europa, Germania riprende piano nazista di Funk

POLITICA
La provocazione di Savona sull'Europa, Germania riprende piano nazista di Funk

''La Germania oggi ha lo stesso piano del ministro Funk...''. L'economista Paolo Savona prende la parola al work shop 'Oltre l'Europa', organizzato dall'eurodeputato di Fi, Raffaele Fitto nella Sala del refettorio di palazzo San Macuto. Nel suo intervento dal titolo 'il rebus Europa', l'ex ministro dell'Industria nel governo Ciampi parla della politica economica europea, di fisco, moneta unica. Denuncia i 'difetti delle istituzioni europee', si sofferma sul ruolo della Bce e fa un excursus storico che arriva fino alla Germania nazista, citando il piano di rilancio messo a punto dal ministro degli affari economici di Hitler, Walther Funk, condannato all'ergastolo durante il Processo di Norimberga.


''In passato - rivela Savona - ho scoperto il piano di Funk, il ministro dell'Economia di Hitler, nessuno voleva pubblicarlo e io l'ho fatto da solo: ho scritto un libro dal titolo 'Lettere ai miei amici tedeschi e italiani' e l'ho pubblicato con 'il mio libro.it' . Ebbene la Germania attuale, non fa altro che riprendere in sostanza il piano di Funk. L'idea è quella lì, non c'è nulla da fare, ma fortunatamente, siamo in tempo di pace. La Germania continua a credersi la migliore, l'unità d'ordine, quella che sa fare meglio tutto...'', dice l'economista ricordando che il 'Piano Funk' prevedeva che la Germania divenisse il 'paese d'ordine d'Europa' e le monete nazionali confluissero nell'area del marco.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.