Cerca

Corruzione: Boschi, magistrati applichino leggi invece di commentarle

POLITICA

"Lo dico anche da avvocato: i magistrati dovrebbero parlare attraverso le loro sentenze, applicare le leggi, non commentarle o scriverle, quello spetta ai parlamentari". Questa la dura replica del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi alle critiche mosse dall'Anm sulle proposte anti-corruzione del governo, giudicate deboli.


"I magistrati, da quando c'è questo governo - dice Boschi intervistata dal Tg1 - non credo abbiano mai fatto un comunicato stampa a favore" dell'esecutivo. "Mi sembra che poi non condividano nemmeno le norme sulla responsabilità civile dei magistrati stessi, hanno annunciato proteste. Mi sembra strano che -rispetto ad un governo che ha istituito l'Autorità anticorruzione mettendo Cantone a capo, che ha introdotto il reato di autoriciclaggio e del voto di scambio mafioso- ci sia questo tipo di polemiche".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.