Cerca

Umbria: Ricci candidato, Lega, Fi, Ncd e Fdi insieme per 'prendersi' regione

POLITICA

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci ha presentato oggi ufficialmente la sua candidatura come futuro presidente della Regione Umbria. Ricci sarà il candidato di centrodestra, sostenuto da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Ncd e Lega Nord insieme a due, o forse alla fine diventeranno tre, liste civiche.


"Sto raccomandando a tutti di vivere l’esperienza di questi due mesi come una preparazione al governo dell’Umbria – ha detto il sindaco Ricci - Dobbiamo essere più inclusivi possibile e insieme costruire un progetto. Il mio è stato un viaggio di circa 16 mesi in cui, anche se abbiamo cominciato aggregando le componenti civiche, ci sono sempre stati rapporti di collaborazione con i partiti".

Il candidato alla presidenza della Regione ha spiegato di voler essere un “regional manager, che mette insieme pubblico, privati, associazioni”. “Nei primi mesi del governo dovremo fare una revisione di tutto l’impalcato del bilancio della Regione Umbria, risparmiando le risorse. Nei primi 3 anni otteneremo un +10% di risorse in parte corrente. E poi avremo un centro di acquisto unico su scala regionale in sanità. Quelle risorse verranno destinate allo sviluppo”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.