Cerca

Strage Bologna: Grasso e De Vincenti domenica nel capoluogo emiliano

Da familiari vittime richiesta via libera a risarcimenti, desecretazioni atti e reato depistaggio

POLITICA

Tutto pronto a Bologna per il 35esimo anniversario della strage del 2 agosto del 1980, che causò la morte di 85 persone e il ferimento di 200. Nel capoluogo emiliano domenica arriverà il presidente del Senato Pietro Grasso, che parlerà in piazza delle Medaglie d'oro, mentre per il governo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, sarà in Comune, per le celebrazioni.


Quella della commemorazione del 35esimo anniversario della strage sarà l'occasione da parte dei familiari delle vittime di sottolineare ancora una volta la questione relativa ai risarcimenti promessi e alla piena applicazione della direttiva Renzi sulla desecretazione degli atti relativi alle stragi. E infine la richiesta per l'approvazione in Parlamento del reato di depistaggio.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.