Cerca

Elezioni Roma, Di Stefano: "Stadio all'ex cinodromo, spianiamo centro sociale e mercatini rom"

POLITICA
Elezioni Roma, Di Stefano: Stadio all'ex cinodromo, spianiamo centro sociale e mercatini rom

Simone Di Stefano all'Adnkronos (foto Adnkronos)

"Sì allo stadio della Roma però sopra l'ex cinodromo e poi uno stadio anche per la Lazio". Lo ha detto Simone Di Stefano, candidato sindaco di Roma per Casapound, intervistato nel corso dello speciale dedicato alle elezioni amministrative 'Adnkronos Comunali 2016' a breve online sul sito www.adnkronos.com.


"Stadio della Roma sì, ma non sui terreni del costruttore Parnasi - ha spiegato Di Stefano - noi lo vorremmo spostare sopra l'ex cinodromo. Oggi c'è una struttura occupata dai centri sociali, era già uno stadio, intorno ci sono i mercatini rom abusivi, spianiamo tutto e lì facciamo lo stadio della Roma e portiamo i tifosi su viale Marconi alla metro San Paolo e non alla fermata Tor di Valle del trenino Roma-Lido. L'idea di mettere 70mila persone sul trenino Roma-Lido il sabato o la domenica è una cosa impensabile".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.