"Vuoi aiutarmi? Segnati l'Iban...", la falsa candidata sindaco di Roma spopola sui social

POLITICA
Vuoi aiutarmi? Segnati l'Iban..., la falsa candidata sindaco di Roma spopola sui social

Foto dal sito votantonia.it

"Una proposta condivisa: abolire il lunedì mattina". E' una tra le originalissime idee del programma di Antonia Colasante in arte #votantonia. Con l'amica e collega Valentina Cinelli, l'esperta di comunicazione, si è divertita a creare una campagna elettorale "semiseria" sul web per conquistare per scherzo la poltrona di "sindaco de Roma". Volevamo "alleggerire, analizzare ed enfatizzare il clima surreale che si è venuto a creare" scrivono sul sito votantonia.it. "Confronto ti ho visto, spalla su cui piangere cerco, menomale che #votantonia c'è", "vuoi aiutarmi? Segnati l'Iban...", "in molti amano cani e gatti e si dimenticano di invitarmi a cena" e "niente ballottaggi, io ballo da sola": ecco qualche assaggio dei suoi divertentissimi slogan. "#votantonia è un esperimento goliardico, non c'è l'intenzione di offendere, denigrare o diffamare nessuno dei candidati sindaco reali" scrivono. Come è nata l'idea? "C'è chi si fa la pausa sigaretta e chi si fa una campagna elettorale" scrive sul suo cartellone virtuale. Ora aspettiamo soltanto di vedere questi buffi manifesti per le strade capitoline.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.