Cerca

M5S: "Basta fango e menzogne, vaccini sono essenziali"

POLITICA
M5S: Basta fango e menzogne, vaccini sono essenziali

(Fotogramma)

"Basta con le menzogne, basta con questa squallida campagna denigratoria portata avanti da Matteo Renzi che, pur di attaccare il M5S, è disposto a strumentalizzare un tema serio e delicato come i vaccini e la salute degli italiani. Di questo e delle sue menzogne Renzi se ne assumerà le responsabilità davanti al Paese. Noi lo diciamo chiaramente e una volta per tutte: il M5S non ha mai fatto campagne contro i vaccini e non c'è nessuna piattaforma no vax, come oggi scrive il Nyt". Così i deputati M5S in commissione Affari Sociali e i senatori in commissione Igiene e Sanità.


"La nostra posizione - continuano - è chiara da sempre: per noi i vaccini sono essenziali e riteniamo che sia dovere e responsabilità di medici, pediatri e istituzioni fare in modo che ci sia il più alto numero possibile di vaccinazioni. Ripescare dal passato vecchie dichiarazioni di singoli oppure vecchi video in cui Beppe Grillo parlava provocatoriamente di vaccini all’interno di uno spettacolo comico, e utilizzare strumentalmente le sue frasi dopo 15 anni, è un'operazione vergognosa".

"E' lo stesso sistema usato quando Grillo parlò delle mammografie e anche allora il senso delle sue frasi venne stravolto, nonostante lui stesso il giorno dopo chiarì di non essere né contro le mammografie né contro la prevenzione, ma di voler solo denunciarne l’abuso. Ancora più triste e vergognoso è che questa operazione sia portata avanti da un Presidente del Consiglio che ha tagliato 4,3 miliardi di euro alla sanità pubblica”, concludono i 5 Stelle.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.