Cerca

Fincantieri, Di Maio: "Francesi ci mettono fuori? Riprendiamoci Telecom"

POLITICA
Fincantieri, Di Maio: Francesi ci mettono fuori? Riprendiamoci Telecom

(Fotogramma)

"Nella politica internazionale non ci sono leggi da rispettare, ci sono prima di tutto accordi di buon vicinato. Se loro (i francesi, ndr) ci mettono fuori dai loro cantieri, noi ci riprendiamo la nostra rete telefonica e sopratutto quella più strategica". Lo ha detto alla Versiliana il vicepresidente della Camera ed esponente M5S Luigi Di Maio parlando degli ultimi risolti nella vicenda Fincantieri-Stx.


"Non è solo Telecom come azienda, lì ci sono reti strategiche per le quali passano le informazioni dei servizi segreti europei", ha sottolineato il deputato 5 Stelle.

"Siccome ci sono una serie di banche francesi che in questo momento stanno facendo soldi sul nostro debito pubblico" noi "possiamo sempre cancellare le banche francesi dagli istituti di credito che speculano sul nostro debito. Non possiamo fare a meno di tutte le banche che fanno questo, ma di quelle francesi sì", ha continuato.

"Vuoi vedere che poi banche francesi e quelli che stanno comprando Telecom vanno da Macron e dicono: guarda, è meglio che i cantieri glieli lasci...?", ha aggiunto l'esponente 5 Stelle.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.