Fi, dal cruciverbone della politica al gioco del 15: a Fiuggi è 'rompicapo mania'

POLITICA
Fi, dal cruciverbone della politica al gioco del 15: a Fiuggi è 'rompicapo mania'

Dal 'cruciverbone della politica' al gioco del quindici. Alla convention di Fi 'L'Europa che vogliamo' organizzata da Antonio Tajani a Fiuggi, il rompicapo è d'obbligo. Sul banchetto che accoglie all'ingresso del salone principale dell'Hotel Palazzo della Fonte, sul cui palco si alternano i vari oratori, i militanti azzurri accreditati trovano una shopper bag azzurra e un piccolo gioco del quindici dove spicca il simbolo del Ppe.


In apertura della sessione dei lavori pomeridiana della kermesse, il vicepresidente azzurro della Camera, Simone Baldelli, ha coinvolto la platea con le parole crociate dedicate ai palazzi, lanciando una sorta di quiz enigmistico a colpi di verticali e orizzontali. L'esponente forzista ha posto domande del tipo: "1 verticale, frivola ragazza toscana appassionata del potere: Leopolda"; "A volte va restituito: bonus"; "12, Latticini preferiti dai renziani: bufale". E ancora: "11 orizzontale, vincitore per antonomasia: Berlusconi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.