Salvini vola a Roma

POLITICA
Salvini vola a Roma

(Foto Fotogramma)

Matteo Salvini torna a Roma sulla scia della riapertura della trattativa per formare un governo insieme al Movimento 5 stelle. Il segretario della Lega ha cancellato la girandola di impegni in Lombardia previsti nella giornata di oggi - il primo a Barreggio - per volare nella Capitale e valutare la proposta di Luigi Di Maio: spostare Paolo Savona, nome su cui si è inceppato il governo giallo-verde, dalla casella del Mef a un altro dicastero, promuovendo al Tesoro un nome della "stessa caratura e libertà" del professore euro-scettico.


Il leader del Carroccio potrebbe incontrare oggi il capo politico dei 5 Stelle che spiegano come l'incontro non sia ancora in agenda, ma è possibile si tenga già nelle prossime ore.

Solo nella tarda serata di ieri la porta di Salvini si è finalmente aperta. Dopo aver fatto presente che la pazienza "è quasi finita" e che "c’è quel programma e quella squadra: se vanno bene ci mettiamo la faccia e lavoriamo" e "se qualcuno per i motivi più bizzarri non va bene all’Europa Berlino, ai mercati, alla Merkel e alle banche" noi "cosa possiamo farci?", qualcosa più tardi è cambiato: "Valutiamo quanto questo spostamento sia utile agli italiani, parlandone ovviamente con il professor Savona cosa che educazione vuole. Stiamo ragionando su una squadra forte per un progetto forte".

Annullati anche i due appuntamenti elettorali previsti oggi in Puglia per Giorgia Meloni, presidente nazionale di Fratelli d'Italia.

E mentre Salvini lascia la Lombardia, il premier incaricato, Carlo Cottarelli, è arrivato alla Camera ed è a lavoro nella sala busti di Montecitorio.

Incontro informale invece al Quirinale tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Mattarella si sarebbe inoltre intrattenuto telefonicamente con il presidente della Camera Roberto Fico.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.