Home . Fatti . Politica . Salvini come Mr Wolf: "A Roma per risolvere problemi"

Salvini come Mr Wolf: "A Roma per risolvere problemi"

POLITICA
Salvini come Mr Wolf: A Roma per risolvere problemi

(Fotogramma)

Matteo Salvini indossa i panni del pompiere. O meglio, quelli di Mr Wolf, il celebre risolvi problemi di 'Pulp Fiction'. Dopo il balletto di ieri ("Non sarò a Roma, ho da fare" e l'apertura arrivata in serata "Se serve, ci sarò"), il ministro dell'Interno conferma che domani parteciperà al Cdm convocato da Conte alle 13 per rivedere alcuni punti del decreto fiscale. "Oggi sono in Trentino ma domani volo a Roma per risolvere i problemi. Basta litigi" assicura Salvini, che poi aggiunge: "Non ci sono problemi per questo governo. Sicuramente la Lega non ha alcuna intenzione di far saltare niente, spero che valga per tutti".

"Probabilmente dedico il sabato per andare al Consiglio dei ministri, per fare sì che smettano di litigare, perché dobbiamo essere uniti in questo momento" spiega il vicepremier, parlando in piazza a Cles. "L'ho detto agli amici dei Cinque Stelle, non è il caso di litigare in famiglia, perché abbiamo già tanti avversari fuori, che se ci si mette a litigare dentro 'campa il caval che l'erba la cresc'. Se c'è un problema in una famiglia, in una squadra, in una parrocchia, in una azienda, i problemi si risolvono parlando e guardandosi in faccia, non andando in piazza o in televisione a far casino, perché altrimenti a Bruxelles godono".

Poi, raggiunto dai microfoni di 'Stasera Italia', in onda stasera su Retequattro, Salvini risponde così alla possibilità di stralciare le parti del decreto fiscale contestate dal M5S: "Tutto si può fare, basta che quando la gente legge e approva una cosa, sia convinta di quello che legge e approva. Io sono qua per risolvere i problemi, non per crearli. Sono fiducioso per l’incontro con Di Maio".

Già ieri sera, al termine di una giornata di tensione e dopo aver sostenuto che non avrebbe partecipato al Cdm di domattina, Salvini aveva smorzato ogni polemica ed era apparso possibilista. "Le polemiche aiutano solo gli avversari del governo, i burocrati europei e gli speculatori - aveva detto -. Basta litigi, lavoriamo e risolviamo gli eventuali problemi parlando, non litigando".

Del resto, che per Salvini il clima si fosse rasserenato è stato chiaro sin da stamattina, quando su Facebook ha pubblicato una foto del sole dietro le montagne del Trentino, augurando il buongiorno ai suoi follower. "Dopo le nuvole torna sempre il sereno!" ha scritto il leader del Carroccio, sottolineando che "chi si arrende ha già perso, mai mollare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.