Home . Fatti . Politica . Mattarella: "No a barriere identitarie"

Mattarella: "No a barriere identitarie"

POLITICA
Mattarella: No a barriere identitarie

(Fotogramma)

"In un'epoca nella quale sembrano moltiplicarsi e prevalere artificialmente le tensioni, l'esacerbarsi degli scontri, l'enfatizzazione delle differenze, il miope innalzamento di barriere ideologiche ed identitarie, che presuppongono una contrapposizione permanente con l'altro", occorre sempre salvaguardare il "pluralismo, cardine della democrazia ed elemento imprescindibile di un sistema che non vuole assimilare le differenze, ma riconoscerle e valorizzarle e avverte costantemente questo dovere". Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo a San Demetrio Corone, in provincia di Cosenza, alla cerimonia per il 550/mo anniversario della morte di Giorgio Castriota Scanderberg, figura che "ci trasmette un messaggio di straordinaria importanza, non soltanto per l'Albania, Paese multiculturale e multireligioso, nel quale, secondo il poeta Vaso Pasha, l'unica fede è l'albanesità, ma anche per l'Italia, per i Balcani e per l'intero Continente europeo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.