Cerca

Di Battista chiede scusa per Tap

POLITICA
Di Battista chiede scusa per Tap

(Fotogramma)

Mea culpa di Alessandro Di Battista dopo il via libera del governo giallo-verde al Tap. "Mi sento di chiedere scusa a tutti i cittadini del Salento perché li ho illusi", dice l'ex parlamentare del M5S in collegamento dal Nicaragua con la trasmissione ‘Accordi e Disaccordi’ di Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda ieri sera su canale Nove. "Fermo restando - aggiunge - che il primo a essere illuso sono stato io stesso perché ero convinto che saremmo riusciti a bloccarlo".
A proposito del video, rilanciato dai media, in cui assicura che il Tap sarebbe stato bloccato, Di Battista sottolinea: "Quando ho visto questo video pubblicato ovunque ho pensato che questo è il dovere del sistema mediatico", ovvero "rinfacciare al politico di turno una cosa che aveva detto". "E' evidente che dicendo quelle parole - precisa - intendevo qualora i 5 Stelle avessero governato da soli". "E' giusto mettermi al chiodo, me lo merito", ammette poi, promettendo: "Starò più a determinate parole oppure cercherò di fare più pressione affinché certe promesse sulle quali abbiamo preso i voti - conclude - vengano mantenute".




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.