Cerca

Migranti, braccio di ferro

POLITICA
Migranti, braccio di ferro

(Foto Afp)

Continua il braccio di ferro all'interno del governo gialloverde sulle navi 'Sea Eye' e 'Sea Watch 3', con a bordo 49 migranti, alla ricerca di un porto dal 22 dicembre. Se dal vicepremier Luigi Di Maio continuano ad arrivare messaggi di apertura, almeno per donne e bambini, Matteo Salvini non molla. E poi c'è il premier Giuseppe Conte che, secondo un'indiscrezione del Corriere della Sera, che starebbe valutando l'accoglienza di 15 migranti: bambini, donne ma anche i mariti per non smembrare i nuclei familiari.
"Ho firmato il permesso a centinaia di donne e bambini riconosciute davvero in fuga dalla guerra che arriveranno in aereo e avranno in Italia il loro futuro. Però ora basta, per i trafficanti di esseri umani, i porti italiani sono e rimarranno chiusi. Non mollo", ha ribadito in una diretta Facebook il ministro dell'Interno, aggiungendo che di migranti "ne prendiamo zero, abbiamo dato". "Possono fare appelli Fabio Fazio, il vescovo, il cantante, il calciatore, ma io rispondo a 60 milioni di italiani che hanno diritto a un Paese in cui si entra se si ha il diritto" afferma il vicepremier. Che prosegue: "Dico ai sindaci e governatori ribelli, il governatore della Toscana, il sindaco di Napoli, ma non avete un po' di vergogna, ritegno, buon senso e dignità? Chi non riesce a risolvere i problemi di Napoli, Palermo, Firenze, Milano deve passare le giornate a preoccuparsi dei problemi dell'altra parte del mondo?". "E' arrivato un ministro che ha deciso di far rispettare le regole, i sindaci sono pregati di applicare le regole approvate da Parlamento e i governatori di aprire ospedali invece di chiuderli in Toscana e Calabria, di occuparsi dei treni, delle case popolari, di aiutare gli agricoltori" dice il ministro dell'Interno.


Un accorato appello è arrivato anche da Papa Francesco. "Da parecchi giorni 49 persone salvate nel Mare Mediterraneo sono a bordo di due navi di Ong, in cerca di un porto sicuro dove sbarcare - ha detto dopo la recita dell'Angelus - Rivolgo un accorato appello ai leader europei, perché dimostrino concreta solidarietà nei confronti di queste persone".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.