Cerca

Di Battista: "Pd partito di estrema destra"

POLITICA
Di Battista: Pd partito di estrema destra

(Fotogramma)

"Il Pd raccoglie le firme contro il reddito di cittadinanza, sono un partito di estrema destra". Così Alessandro Di Battista, entrando all'evento del M5S a Roma. "Finirà che gli italiani raccoglieranno le firme per abolire il Pd", afferma. Poi alla kermesse rincara: "Il Pd sta raccogliendo firme per fare un referendum. Buon funerale. Raccolgono firme per abolire un diritto umano".


Le prime tre proposte dell'agenda politica del M5S indicate da Beppe Grillo, a partire dal reddito di cittadinanza "sono state realizzate" rivendica Di Battista dal palco. L'ex deputato ricorda le origini del Movimento ("andavamo nei mercati, la gente non ci conosceva") e aggiunge: "Ringrazio gli attivisti, che si sono fatti il mazzo. Senza di loro un diritto umano non sarebbe stato garantito. Il reddito è un diritto umano, ce l'abbiamo fatta". Di Battista rivendica anche che "aver costretto la Lega a votare il reddito di cittadinanza è una vittoria e un orgoglio per il M5S".

Poi, rivolto a Di Maio: "In questo Paese c'è un mucchio di invidia nei confronti di un giovane ministro che ce l'ha fatta con la forza delle sue idee. Ti sei scelto il compito più difficile, da parte mia grazie Luigi e grazie al Movimento 5 Stelle".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.