La frecciata di Silvio: "Governo assurdo e pericoloso"

POLITICA
La frecciata di Silvio: Governo assurdo e pericoloso

(Afp)

"In Italia c'è la separazione dei poteri, non dobbiamo far decidere gli atti dei politici dai magistrati, quindi noi voteremo per il no al giudizio della magistratura su Salvini". Berlusconi dirà 'no' sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Matteo Salvini sul caso Diciotti. Il Cav 'salva' così l'alleato di coalizione, ma avverte: quello di Lega e Cinquestelle resta un esecutivo "assurdo e pericoloso".
"La Lega - ha detto intervenendo a 'Domenica Live' su Canale 5 - si è alleata con i 5 Stelle nel governo più incredibile, assurdo e pericoloso per il nostro Paese. La situazione è ancora più grave del '94, quando c'era il pericolo comunista. Sono incapaci, impreparati, non sanno parlare italiano, quando uno di loro parla in Parlamento non si può non ridere. E' come se alla guida di un pullman - ha aggiunto il Cav - ci fosse una persona che non ha mai guidato, senza patente. Siamo in questa situazione, abbiamo alla guida dell'Italia persone assolutamente incapaci e impreparate".


E sul voto online di domani, il leader di Forza Italia sferra l'attacco: "I grillini dicevano che avrebbero deciso dopo aver letto le carte, invece si sono addirittura affidati alla consultazione su Rousseau. Affidare alla consultazione della base una decisione così difficile è una presa in giro per tutti quanti". "Alla Lega - ha proseguito - dico: begli alleati che vi siete trovati, cominciate a ragionare seriamente sul futuro di tutti noi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.