Toti difende l'autonomia: "Regioni di serie A e B? Colpa del centralismo"

POLITICA
Toti difende l'autonomia: Regioni di serie A e B? Colpa del centralismo

(Fotogramma)

"Questo paese va riorganizzato, basta aver paura di tutto. La politica deve tornare a essere nella porta accanto a quella dei cittadini altrimenti arriverà il ministro di turno, e non ne cito nessuno, a dire se serve o non serve il passante ferroviario. Cosi evitiamo che il ministro di turno ci venga a dire cosa serve nel porto di Spezia o di Genova o di Savona". Lo ha detto questa sera il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti durante una diretta sulla sua pagina Facebook parlando del tema dell'Autonomia delle regioni. 


"Chi oggi ha paura che l'autonomia possa creare regioni di serie A e di serie B, sbaglia - ha aggiunto - E' il centralismo che ha creato regioni di serie A e di serie B. E se mai è colpa della politica romana che ha deciso di fare investimenti sbagliati su quei territori". "Decidere sulle infrastrutture del proprio territorio - ha concluso - deve essere cosa che dipende dai cittadini e dalla politica da loro scelta. Queste cose le decidono i cittadini che tutti i giorni ci vivono e ci lavorano su quel territorio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.