Il 5S Mattia: "In Basilicata noi unica novità"

POLITICA
Il 5S Mattia: In Basilicata noi unica novità

(Fotogramma)

di Sara Di Sciullo


"In Basilicata c'è un monocolore Pd da 30 anni, la Regione non ha mai avuto un'alternanza anche e per responsabilità del centrodestra che non ha mai fatto una seria opposizione e si è sempre inciuciato e colluso con il centrosinistra di governo". La dimostrazione è che "per il centrodestra c'è un candidato che non conosce la Basilicata, per il centrosinistra c'è un candidato conosciuto solo nella città di Potenza e che proviene dal mondo di destra. Il M5s è l'unica novità per sviluppare la Basilicata dopo i disastri del passato". Lo afferma all'Adnkronos Antonio Mattia, candidato presidente M5s della Regione Basilicata alle elezioni del 24 marzo.

Il M5s è pronto a portare "discontinuità totale nel metodo e nella scelta delle persone che governano la Regione - continua Mattia - Vogliamo il voto libero dei lucani per una classe dirigente sulla base della competenza e non per l'appartenenza partitocratica".

"Al primo punto - spiega ancora Mattia parlando delle necessità della Regione - c'è un piano di sviluppo con la Basilicata centrale nello sviluppo del Mezzogiorno. Un piano di sviluppo con la Basilicata baricentro logistico con infrastrutture utili a questo". Secondo Mattia l'ultima giunta ha "fallito su tutti gli aspetti principali che riguardano i lucani e la sanità ne è l'emblema: è stata smantellata la rete ospedaliera, ci sono liste di attesa enormi, la sanità è diventato oggetto principale di corruzione, ma su questo si è espressa la magistratura".

"C'è stato uno sfascio totale della politica agricola e una visione minimalista della Basilicata che l'ha isolata", continua il candidato pentastellato secondo il quale gli asset su cui investire sono: "l'agricoltura di qualità, l'enogastronomia, il turismo dei borghi, il polo automotive e il polo della meccanica, le risorse naturali". Puntando su questi asset "in 10 anni si possono creare 60mila posti di lavoro".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.