Cerca

Cina: Lella Curiel, 'first lady donna molto elegante, l'aspetto a Milano'

'La Cina ama il nostro made in Italy, la nostra creatività, la nostra civiltà'

POLITICA
Cina: Lella Curiel, 'first lady donna molto elegante, l'aspetto a Milano'

(Foto Afp)

''Trovo che la first lady cinese sia una donna molto bella ed elegante. Il suo stile è cool, classico, ma raffinato. L'aspetto a Milano alle prossime sfilate. Mi piacerebbe vestirla. La sobrietà ricercata fa parte del dna della nostra maison''. E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos, Lella Curiel, stilista milanese, erede con la figlia Gigliola di uno dei marchi storici italiani, il primo ad aver ceduto il brand, nel 2016, al colosso cinese dell'abbigliamento Red Stone accanto all'intero archivio, affidando il compito a Zhao Yizheng, pioniere nella diffusione del made in Italy in Oriente, del rilancio della maison a livello internazionale. Ed ha ancora ricordato Lella Curiel: ''Amo moltissimo la Cina e ci ritorno sempre volentieri. E loro amano l'Italia. La nostra storia, la nostra civiltà, la nostra creatività. Abbiamo già aperto 18 negozi. La Cina ci ama - ha sottolineato ancora la stilista milanese- Ci amano le signore, ci amano i Millennials. E' sempre una gioia passeggiare, per le strade di Pechino, vedere persone ancora molto, molto curate e innamorate del nostro made in Italy''.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.