'Taglia i capelli', la Mussolini contro mediatore senegalese

POLITICA
'Taglia i capelli', la Mussolini contro mediatore senegalese

Fermo immagine dalla trasmissione 'Diritto e Rovescio'

"Non vogliono integrarsi, rimangono tra di loro" accusa l'europarlamentare Alessandra Mussolini in studio a 'Diritto e Rovescio' su Retequattro, parlando degli extracomunitari in questo Paese. "Non vogliono mischiarsi" ribadisce, scatenando la reazione del mediatore culturale senegalese Modu Ghei che dice: "Non è vero, vada a informarsi". E lei sbotta: "Si tagli quei capelli e mi faccia parlare. Sono in collegamento, sento solo questi capelli che si girano. Non si vogliono integrare - aggiunge e poi in riferimento ai rasta - magari ce li avessi io così. Mi piacciono molto" conclude Alessandra Mussolini.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.