Salvini: "Clandestino ferisce due agenti, torni al suo Paese"

POLITICA
Salvini: Clandestino ferisce due agenti, torni al suo Paese

Immagine di repertorio (Afp)

"Un gambiano 23enne, clandestino e con precedenti, ha fatto irruzione nella Questura di Sassari brandendo un coccio di bottiglia: ha ferito due poliziotti, fortunatamente in modo lieve, ed è stato neutralizzato". E' quanto ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Nessuna tolleranza per i delinquenti che aggrediscono le Forze dell'Ordine, a cui rinnovo la mia stima e la mia solidarietà. Il nostro obiettivo, ora, è rispedire nel proprio Paese questo delinquente". Il 23enne ha oltrepassato la sbarra posta a chiusura dell'ingresso posteriore della Questura di Sassari e ha aggredito con un collo di bottiglia gli agenti che gli chiedevano il motivo della sua presenza nel cortile. Mentre inveiva frasi senza senso ha ferito due agenti in modo lieve. Il giovane irregolare, che, secondo quanto apprende l'Adnkronos, ha un ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale che non ha mai ottemperato, ora si trova ristretto nelle camere di sicurezza della Questura. Non sono note le motivazioni che hanno spinto l'irregolare a compiere il gesto.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.