Cerca

Modena, imbrattato monumento martiri Foibe

POLITICA
Modena, imbrattato monumento martiri Foibe

"Imbrattati muri, il monumento ai martiri delle foibe, perfino la targa dedicata a un carabiniere partigiano. Ecco a voi la libertà proposta dagli antifascisti nel 2019". E' quanto scrive in un post su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni pubblicando delle foto in seguito al corteo per il 25 aprile a Modena.


Il centro di Modena, denuncia Salvini in un tweet, oggi è stato "devastato dai centri sociali, a volto coperto e armati di bastoni"."Delinquenti oggi a Modena, città devastata al grido di '10, 100, 1000 Nassiriya'. Gli italiani perbene provano schifo e vergogna per voi". Il ministro diffonde delle foto con delle scritte, apparse a Modena: "'Spara a Salvini'; 'Brucia la Questura'; 'Salvini Muori' ;'Infami assassini, merde' (ai Carabinieri caduti); 'Fuoco alle frontiere' (non vogliono il rimpatrio dei clandestini)", precisa Salvini riferendosi alle scritte che sono apparse nella città. Salvini, inoltre, aggiunge "un abbraccio ai modenesi. Sarò in città il 3 maggio, a questi Delinquenti un messaggio: l'Italia perbene è più forte della vostra ignoranza, della vostra violenza, delle vostre minacce e vincerà sempre, ricordatevelo", scrive ancora il vicepremier.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.