Cerca

Fdi sul Piave, 'non siamo colonia Ue'

POLITICA
Fdi sul Piave, 'non siamo colonia Ue'

Fdi sulle sponde del Piave

Fratelli d'Italia rilancia la 'la linea del Piave'. E stavolta la resistenza non è contro gli austriaci, come nella prima guerra mondiale, bensì contro l'Europa degli aspiranti colonizzatori dell'Italia. E così, nella giornata conclusiva della campagna elettorale delle elezioni europee, e a centoquattro anni dall’entrata dell’Italia nella Grande guerra, gli eletti alla Camera e al Senato e i candidati alle europee del partito guidato da Giorgia Meloni si sono prima recati al Sacrario Militare di Fagarè della Battaglia, deponendo una corona di fiori davanti all’altare del sacrario per poi intonare l’Inno di Mameli e srotolare un enorme Tricolore.


Subito dopo la delegazione Fdi ha raggiunto le sponde del fiume Piave esponendo sulla riva uno striscione con su scritto ‘Non passa la straniero’. “Cambia l’avversario, cambia il terreno dello scontro, ma oggi come allora i patrioti si schierano a difesa della Nazione” hanno dichiarato a margine dell’iniziativa i due capigruppo alla Camera e al Senato, Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani.

“Oggi difendere la Patria -hanno aggiunto- significa difendere i prodotti italiani e il marchio Italia dall’invasione di materiali contraffatti e cibi importati dall’estero. Significa respingere l’offensiva degli eurobanchieri e burocrati che per anni hanno speculato indebolendo alcune Nazioni a vantaggio di altre. Vuol dire contrastare la concorrenza sleale di certi predatori stranieri e, mai come adesso, proteggere i confini dell’Italia, che sono i confini naturali dell’Europa, da una immigrazione indistinta, incontrollata e clandestina. L’Italia non è una colonia dell’Unione europea ma una Nazione sovrana. E la sovranità appartiene al popolo”.

Il deputato e sindaco Calalzo di Cadore, Luca De Carlo, ha aggiunto: “Per me e stata una grande emozione oggi ricordare tutti i caduti che hanno dato la loro vita per vivere in una Nazione come la nostra, dove gli ideali di libertà, di Patria e le nostre radici cristiane sono le fondamenta della società che vogliamo vivere”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.