Cerca

Duello a Cagliari, Sassari verso ballottaggio

POLITICA
Duello a Cagliari, Sassari verso ballottaggio

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Si va verso il ballottaggio a Sassari, dove sembra profilarsi una sfida tra il candidato di centrosinistra Mariano Brianda e Gian Vittorio Campus, ex sindaco ed ex consigliere regionale e senatore di An e Forza Italia sostenuto da liste civiche, mentre a Cagliari è testa a testa tra i candidati di centrodestra Paolo Truzzo (che a metà scrutinio si attesta appena sopra il 50%) e di centrosinistra Francesca Ghirra. Lo scrutinio delle elezioni che si sono svolte in 28 Comuni della Sardegna prosegue a rilento, mentre l'affluenza definitiva è stata del 55,33% in calo di circa otto punti rispetto al 63,1% della precedente tornata.


Ancora incerto il risultato ad Alghero (Sassari), dove lo spoglio è al momento relativo a una ventina di sezioni e vede in vantaggio il candidato di centrodestra Mario Conoci. Prosegue lo scrutinio anche a Monserrato e Sinnai, gli altri due Comuni più grandi dove è possibile un eventuale turno di ballottaggio.

Diciannove invece i sindaci eletti finora al primo turno. A Villagrande Strisaili (Nuoro) il neo sindaco è Alessio Seoni (A 100 e Prusu) che ha ottenuto il 95,27%. Giampaolo Massimo, con la lista 'Progetto 4.0', è il nuovo sindaco di Tortolì (Nuoro) eletto con il 51,40% dei voti. (segue) A Illorai (Sassari) primo sindaco leghista di Sardegna A San Gavino Monreale (Sud Sardegna) il nuovo primo cittadino è Carlo Tomasi, appoggiato dalla lista Nuovi Obiettivi. A Calasetta (Sud Sardegna) eletta la neosindaca Claudia Mura, con la lista Calasetta 250. A Serrenti (Sud Sardegna) è invece Pantaleo Talloru il nuovo sindaco con la lista civica 'Po Serrenti' con il 54,8%. A Samatzai (Sud Sardegna) il nuovo sindaco è Enrico Cocco (Ripartiamo) eletto con il 50,86%. A Sant'Anna Arresi (Sud Sardegna) è stata eletta sindaca Anna Maria Teresa Diana, della lista civica Arresinus, con il 68,2%. A Golfo Aranci (Sassari) è stato eletto Mario Mulas (Pga Progetto Golfo Aranci), con il 58,16%.

A questi si aggiungono i nove comuni in cui c'era solo un aspirante sindaco e dove è stato superato il quorum: Onanì (Nuoro) dove è stata eletta Clara Michelangeli con la lista 'Paris pro Onanie', Sarule (Nuoro) dove ce l'ha fatta Paolo Ledda con la lista 'Sa Comuna'. A Ortueri (Nuoro) il neo sindaco è Francesco Carta con 'Animu Ortueri', a Magomadas (Oristano) eletto Emanuele Cauli con la lista 'Cambiamo passo'. A Sorradile (Oristano) il neo sindaco è Pietro Arca (Sorradile Solidale), a Putifigari (Sassari) il neoprimo cittadino è Giacomo Contini con la lista 'Putifigari in primis'.

Ad Esterzili (Sud Sardegna) eletto Renato Melis (Civica per Esterzili) e a Genoni (Sud Sardegna) il neo sindaco è Gianluca Serra con la lista Santu Antine. A Illorai (Sassari) eletto il primo sindaco leghista di Sardegna: si tratta di Titino Cau con la lista 'Fermiamo lo spopolamento'. A Sini (Oristano) è stato eletto Biagino Atzori (Uniti per Sini), mentre a Guasila (Sud Sardegna) la neo sindaca è Paola Casula, appoggiata dalla lista Guasila per tutti.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.