Cerca

Komov sostiene Salvini: "Niente soldi da noi"

POLITICA
Komov sostiene Salvini: Niente soldi da noi

(Fotogramma)

"Non esiste alcun finanziamento della Russia alla Lega". Non ha dubbi Alexey Komov, Ambasciatore del Congresso Mondiale della Famiglia (WCF) all’Onu, tra gli ospiti di maggior rilievo al Congresso di Verona, e presidente onorario dell'associazione Lombardia Russia di Gianluca Savoini: "Non entro nel merito specifico della vicenda perché non conosco i dettagli - chiarisce, interpellato dall'AdnKronos sull'inchiesta relativa all'ipotesi di fondi russi alla Lega - Quello che posso dire è che da noi davvero molti guardano con favore al partito di Matteo Salvini perché è portatore di valori tradizionali, come quelli della famiglia naturale, gli stessi a cui guardano i russi. Poi di finanza non so nulla".


Quanto all'associazione Lombardia-Russia, Komov spiega che l'obiettivo è "sviluppare più relazioni, più cooperazione tra Italia e Russia, sul fronte innanzitutto culturale e della difesa dei valori". "Se ci sentiamo sotto assedio mediatico? Beh, c'è sempre una battaglia tra chi vuole rivoluzionare e chi è per la tradizione, è una lotta eterna e oggi si combatte anche sui media", dice l'ambasciatore del Wcf.

Quanto ai suoi rapporti con l'Italia, Komov sottolinea: "Amo il popolo italiano perché è come noi. Lo dimostra il fatto che la Lega sia ogni giorno più forte e che la maggioranza degli italiani sia con Salvini".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.