Cerca

Conte: "Lungo colloquio con Erdogan, ho chiesto di ritirare le truppe"

POLITICA
Conte: Lungo colloquio con Erdogan, ho chiesto di ritirare le truppe

Il premier Giuseppe Conte (foto AFP)

"Ho avuto un lungo colloquio telefonico con il presidente Recep Tayyip Erdogan prima di partire da Roma, oltre un'ora: ho ribadito il fermo e risoluto invito da parte dell'Italia a evitare questa iniziativa militare. Gli ho chiesto di ritirare le truppe e di farle rientrare in territorio turco". Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, arrivando a Bruxelles per il Consiglio Europeo.


"Non riteniamo - continua Conte - che sia una soluzione: questa iniziativa rischia di destabilizzare ancora di più un territorio e una comunità già duramente provata: lo dimostrano i primi dati sul terreno. Abbiamo un alto numero di sfollati, ulteriori sofferenze per i curdi e per il popolo siriano, c'è il rischio che vengano liberati dei terroristi dai centri di detenzione".

"L'Italia è disponibile, e in Consiglio Europeo ragioneremo con gli altri leader, a valutare tutte le iniziative utili per raggiungere e perseguire un processo che deve essere politico e pacifico, senza opzioni militari", conclude.

Durante il colloquio -si riferisce- non sono mancati momenti di forte tensione a fronte del fermo e reiterato invito del presidente Conte a interrompere questa iniziativa militare, che ha effetti negativi sulla popolazione civile.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.