Cerca

Caso Regeni, telefonata Conte-Al Sisi: urgente rilancio collaborazione

POLITICA
Caso Regeni, telefonata Conte-Al Sisi: urgente rilancio collaborazione

Giuseppe Conte (foto Afp)

"Si è oggi svolta una lunga conversazione telefonica tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il Presidente della Repubblica Araba d’Egitto, Abdel Fattah Al Sisi. Al centro dei colloqui -riferisce una nota- la cooperazione bilaterale, con particolare riguardo alla ripresa dei contatti per l’urgente rilancio della collaborazione giudiziaria sull’omicidio di Giulio Regeni". Nel corso del colloquio si è parlato anche della crisi libica e delle sfide della regione mediterranea.


Erasmo Palazzotto, presidente della commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Regeni, considera "un segnale positivo" la telefonata di oggi tra Conte e Al Sisi. "Mi auguro -dice all'Adnkronos- che effettivamente si riesca a far ripartire questa collaborazione che si era interrotta, che ci sia la reale volontà di arrivare fino in fondo per far luce sulla morte di Giulio Regeni e che questa cooperazione possa aiutare naturalmente anche il lavoro della nostra commissione".

A questo proposito, "a gennaio -annuncia Palazzotto- completeremo il ciclo di audizioni, ascoltando la famiglia di Giulio Regeni. Quindi, in base alla valutazione del materiale relativo all'indagine giudiziaria condotta dalla Procura che ci è stato trasmesso, stabiliremo un percorso che ci auguriamo porti alla ricostruzione e all'accertamento della verità su quanto accaduto".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.