Cerca

"Io sono il nulla che ha espulso Paragone"

POLITICA
Io sono il nulla che ha espulso Paragone

(Fotogramma)

"Paragone mi ha intenerito, mi ha riempito il natale di bontà". Jacopo Berti, capogruppo del M5S al Consiglio regionale del Veneto, è uno dei probiviri che hanno decretato l'espulsione di Gianluigi Paragone dal MoVimento.


"Non è colpa mia se uno non rispetta le regole. La questione è semplicissima: si è applicato il regolamento in maniera omogenea e oggettiva. Sono tranquillissimo, siamo tutti tranquillissimi perché abbiamo agito nel pieno rispetto delle regole. Paragone dice che io sono il nulla? Mi sento molto leggero, prendo cognizione di questo mio nulla e sorrido...", aggiunge a Un giorno da Pecora.

Per Alessandro Di Battista, Paragone è 'più grillino di molti altri'. "Non lo so, bisogna chiederlo a lui", glissa Berti. Uno dei probiviri è la ministra Fabiana Dadone. "Posso assicurare che è tutto regolare per quanto riguarda la mia collega", dice Berti riferendosi alle celeberrime restituzioni.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.