Cerca

Shoah, Mattarella: "Mondo non abbassi mai guardia contro antisemitismo"

POLITICA
Shoah, Mattarella: Mondo non abbassi mai guardia contro antisemitismo

(Quirinale)

In tutto il mondo non si abbassi mai la guardia, l'attenzione e la vigilanza contro l'antisemitismo. Lo ha affermato, incontrando il Capo dello Stato di Israele Reuven Rivlin, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a Gerusalemme per partecipare, con numerosi Capi di Stato e di governo provenienti da Europa, Nord America e Australia, al Quinto Forum Mondiale dell'Olocausto dal titolo 'Ricordare l'olocausto: combattere l'antisemitismo', organizzato in occasione del 75esimo anniversario della Liberazione di Auschwitz-Birkenau. "Una straordinaria iniziativa di ricordo - ha affermato Mattarella - un richiamo a tutto il mondo perché non si abbassi mai la guardia, l'attenzione e la vigilanza contro l'antisemitismo, contro la violenza e contro il fascismo".


"La partecipazione così ampia di Capi di Stato e di governo che si raccolgono per lo stesso motivo è del tutto inconsueta ed è importante che avvenga a Gerusalemme. Quando sono avvenuti quegli orrori noi due -vha aggiunto il presidente della Repubblica rivolgendosi a Rivlinv- eravamo già al mondo e anche per questo siamo particolarmente sensibili e vigilanti su questo tema, perché abbiamo percepito sin da bambini gli orrori di quel periodo". Il Capo dello Stato ha quindi ricordato la celebrazione della Giornata della Memoria in programma in Italia e le iniziative previste per coinvolgere le scuole nella memoria della Shoah.

Con le leggi razziali "anche l'Italia ha avuto una pagina nera particolarmente grave e per questo l'Italia è consapevole di affermare continuamente l'esigenza di combattere l'antisemitismo e di trasmettere ai giovani questa consapevolezza" ha affermato ancora il presidente Mattarella.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.