Cerca

"A Sanremo vittoria delle Ong", il deputato leghista e il 'complotto'

POLITICA
A Sanremo vittoria delle Ong, il deputato leghista e il 'complotto'

(Fotogramma)

"A Sanremo vincono le Ong". "Siete oltre l'ossessione". Il Festival di Sanremo, vinto da Antonio Diodato, lascia strascichi in ambito politico. "Il dubbio è lecito: Festival della canzone italiana o delle ong taxi del Mediterraneo? Come volevasi dimostrare il festival è stato vinto da un amante del ‘sinistro pensiero'...", le parole scritte su Facebook dal deputato leghista Edoardo Ziello, che considera Diodato vicino alle Ong per il sostegno espresso dal cantante a Mediterranea Saving Humans.


“Me l’avevano segnalato, ma se non l’avessi letto con i miei occhi non ci avrei creduto: c’è un deputato pisano della Lega che crede che dietro al successo di Diodato al Festival di Sanremo ci siano 'le Ong taxi del Mediterraneo'. E questo perché il cantante, come tantissimi altri artisti del nostro Paese sostiene l’umanità e la solidarietà, a partire da Mediterranea", scrive sempre su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu commentando le parole di Ziello.

“Si possono avere idee diverse, ma arrivare a intravedere un complotto che coinvolge il più importante evento televisivo dell’anno si va ben oltre ai pregiudizi e alle ossessioni che albergano in casa leghista. Solo un consiglio - conclude Fratoianni - l’on. Ziello si faccia vedere da uno bravo...".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.