Cerca

Coronavirus, "Conte soddisfatto di collaborazione con governatori"

POLITICA
Coronavirus, Conte soddisfatto di collaborazione con governatori

(Afp)

"Il presidente Conte, come ribadito tutti i giorni, è pienamente soddisfatto del livello di collaborazione sin qui attuato con i presidenti delle Regioni interessate nella gestione della emergenza sanitaria. Il coordinamento tra i vari livelli istituzionali funziona molto bene ed è fondamentale per riuscire a contenere nel migliore dei modi questa emergenza. Così è stato ad oggi e così, è l’auspicio, dovrà essere anche in futuro con tutte le Regioni, con le quali bisogna essere pronti a creare iniziative ancora più coordinate laddove fosse necessario". E' quanto comunicato da fonti di Palazzo Chigi.


Ieri sera il premier aveva dichiarato che "c'è stato un focolaio", e "c'è stata una gestione a livello di una struttura ospedaliera non del tutto propria, secondo protocolli, quelli prudenti che si raccomandano in questi casi e questo sicuramente ha contribuito alla diffusione". Conte aveva poi evidenziato che "il sistema sanitario nazionale, strutturato su base regionale" richiede un "coordinamento" rispetto ad un’emergenza "di carattere nazionale" come il coronavirus. "In assenza di un tale coordinamento" si renderanno necessarie misure che "conterranno le prerogative dei governatori" aveva precisato.

A stretto giro la reazione del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha giudicato "irricevibile e, per certi versi, offensiva" l'ipotesi tracciata, seppur come extrema ratio, dal premier di avocare a sé e quindi al governo i poteri in materia sanitaria. "Parole in libertà - ha detto Fontana - che mi auguro siano dettate dalla stanchezza e dalla tensione di questa emergenza. Domani riferirò al presidente Conte che la Lombardia sta dimostrando di essere all'altezza della situazione e sta gestendo con competenza ciò che sta accadendo". "Mi lascia sinceramente senza parole - ha sottolineato ancora - anche perché mai come in questo momento da parte delle regioni e dei governatori c'è stata la massima disponibilità a collaborare con il governo".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.