Cerca

Fase 2, incontro Conte-Boschi

POLITICA
Fase 2, incontro Conte-Boschi

Fotogramma

Un lungo colloquio a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e Maria Elena Boschi. "Nulla di definitivo", spiegano fonti Iv all'Adnkronos ma "si prosegue a lavorare su temi che interessano Italia Viva". Il piano shock, ovviamente. Quello sulla famiglia della ministra Elena Bonetti. E poi il nodo giustizia. Tema caldo, affrontato alla vigilia del voto sulle mozioni di sfiducia al ministro Alfonso Bonafede domani al Senato.


Iv chiede un cambio di passo sulle politiche della giustizia in senso garantista e si aspetta domani in aula a palazzo Madama "un segnale da Bonafede". Sulla prescrizione, terreno di scontro fortissimo prima del Coronavirus? Forse. "Domani ascoltiamo Bonafede", si rimarca da Iv. E la risposta di Iv arriverà a stretto giro: Matteo Renzi interverrà in aula attorno alle 11 e 15, dopo la replica del Guardasigilli. Nell'incontro di oggi a Chigi, apprende l'Adnkronos, il premier Conte avrebbe insistito sul fatto che, dopo il primo faccia a faccia giorni fa con Boschi, Ettore Rosato e Davide Farone, diverse battaglie di Iv hanno avuto ascolto dal taglio dell'Irap alle regolarizzazioni all'uso del Dpcm. Osservazioni sulle quali avrebbe convenuto Iv riconoscendo passi avanti sui temi sostenuti dai renziani. Infine sulle voci di possibili nuovi ingressi al governo di Italia Viva più corposa, i renziani sono netti: "Non se ne è affatto parlato", sostengono.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.