Cerca

Open Arms, D'Incà: "Non voto di Iv? Vedremo cosa faranno in Aula"

POLITICA
Open Arms, D'Incà: Non voto di Iv? Vedremo cosa faranno in Aula

Fotogramma

"Nessuna conseguenza ci sarà per il governo, noi stiamo andando avanti''. Lo assicura il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, ospite di 'Circo Massimo', parlando della non partecipazione al voto di Italia Viva in Giunta al Senato per il caso Salvini-Open Arms. ''Sono scelte fatte da Iv, noi come 5 stelle invece abbiamo deciso di votare per il processo a Salvini, poi verrà in Aula e vedremo cosa succederà. Vedremo cosa farà Iv con Renzi". Per D'Incà, quella su Open Arms "è stata una scelta unilaterale di Salvini e non concordata all’interno del governo come era stata fatto per il caso Diciotti".


A chi gli chiede se ritiene che il premier Giuseppe Conte sia "corresponsabile" D'Incà replica: "No, è una difesa della scelta di Renzi, secondo me malfatta. Salvini non ha condiviso in Cdm, è stata una sua scelta unilaterale. Per questo motivo se ne deve prendere la responsabilità, anche davanti ai magistrati. Dopo 19 giorni che queste persone erano sulle imbarcazioni, anche mia madre era a conoscenza della problematica della Open Arms, quindi mi pare normale che Conte si fosse espresso sui minori, ma questo non vuol dire che in Cdm Salvini si fosse espresso sulla Open Arms. Ripeto, è una scelta unilaterale di Salvini. Se non avrà nessuna responsabilità, la magistratura farà il suo percorso e sicuramente Salvini ne uscirà pulito", conclude D'Incà.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.