Cerca

Pd e leadership, botta e risposta Orlando-Gori

POLITICA
Pd e leadership, botta e risposta Orlando-Gori

Fotogramma

"È scritto nei manuali. Se dopo una pandemia (forse non ancora conclusa) nel pieno di una crisi economica e dopo due scissioni, un partito riesce quasi a raggiungere la principale forza avversaria la cosa migliore da fare è una discussione su un congresso che non c’è. #astuzia". Così su twitter il vicesegretario Pd, Andrea Orlando, dopo l'apertura del dibattito fra i dem sulla leadership del partito. A replicare quasi all'istante a Orlando, è il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, primo a contestare la segreteria Zingaretti.


"L’ultimo sondaggio SWG - risponde Gori commentando il post del vicesegretario dem - dà il Pd al 19%, 4 punti sotto le Europee, al livello del disastroso risultato del marzo 2018, il peggiore di sempre. Nel frattempo la destra si è rimescolata (ma è sempre vicina al 50%). I 5Stelle si sono dimezzati. Ma il Pd non ha guadagnato nulla. Vedi tu...".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.