Cerca

Autostrade, botta e risposta Crimi-Salvini

POLITICA
Autostrade, botta e risposta Crimi-Salvini

(Fotogramma)

"Salvini, nostro collega di governo durante il primo governo Conte, oggi grida allo scandalo ma dovrebbe ricordarsi che ci ha impedito di giungere a un accordo per la revoca delle concessioni" autostradali. Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi.


"Da mesi insistiamo con i ministri competenti che sono il Mit e il Mef per fare in modo che il Ponte non sia riconsegnato ai Benetton. Questo per noi è un punto dirimente - ha sottolineato - Noi sosteniamo che Benetton non deve più gestire le nostre autostrade. Hanno già fatto danni enormi non solo riguardo al Ponte Morandi ma riguardo alla gestione delle nostre autostrade", che, per Crimi, erano diventate "una macchina per fare i soldi".

La replica di Matteo Salvini non si è fatta attendere: "Non ci siamo mai opposti a nulla, sono sempre stati Conte e i 5Stelle a rimandare ogni decisione, sulla pelle dei genovesi e dei liguri”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.