Cerca

De Magistris: "Gap stipendi Nord-Sud è messaggio divisivo"

POLITICA
De Magistris: Gap stipendi Nord-Sud è messaggio divisivo

Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Il bel rapporto che ho con Beppe Sala e l'amicizia tra noi e le nostre città non possono essere messi in discussione da una forte divergenza su questo punto. Mai come in questo momento l'Italia non ha bisogno di questi messaggi che dividono profondamente". Così Luigi de Magistris sulla proposta del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, di stipendi pubblici differenziati in base al costo della vita nelle diverse città.


"Andatelo a spiegare a un poliziotto che lavora sull'Aspromonte che deve prendere meno di un poliziotto di Verbania, a un maestro di Napoli che deve prendere meno di uno di Milano. E' inaccettabile. C'è un tema del costo della vita che va affrontato in un'altra maniera", ha detto de Magistris ospite di Sky Tg24.

"Già prima del Covid serviva un grande investimento per la cura dell'Italia, per le infrastrutture. Adesso la situazione è drammatica: i comuni non incassano più nulla, è quasi un miracolo che garantiscano i servizi. Siamo preoccupati, se non garantisce il governo una compensazione, la situazione non migliorerà di certo. Riguarda tutto il Paese". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ospite di Sky Tg24. "I comuni soffrono moltissimo perché non incassano dai trasporti, dal suolo pubblico, dalle tasse di soggiorno. Se si fermano i comuni si ferma il Paese", ha aggiunto de Magistris.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.