Cerca

Salvini: "Azzolina? Problema non è rossetto ma sua incapacità"

POLITICA
Salvini: Azzolina? Problema non è rossetto ma sua incapacità

(Fotogramma)

"Azzolina dice che viene criticata perché si mette il rossetto e si tinge le unghie. Ma il problema è che è totalmente incapace di fare il suo mestiere. Una che da due mesi si occupa dei banchi con le rotelle non ha capito un accidente del suo mestiere". Così il leader della Lega Matteo Salvini, durante un comizio a Marina di Pisa con la candidata alle regionali Susanna Ceccardi.


"Dateci modo di mandare via la Azzolina, incapace e incompetente. Al ministro della scuola chiediamo a che ora si accompagnano i bimbi, a che ora si vanno a prendere, quanti insegnanti ci sono, dove mangiano o vanno a fare ginnastica e questa pensa alle mascherine e ai banchi con le rotelle. Una scuola libera e sicura", ha aggiunto.

Contro la ministra dell'Istruzione anche Fratelli d'Italia. "La scuola dovrebbe riaprire il 14 settembre, ma continuano ad essere tante le incognite su come avverrà questa ripresa. Preoccupa l'inquietante approssimazione e superficialità del ministro Azzolina cosa che come Fratelli d'Italia, abbiamo più volte denunciato", dichiarano i deputati di Fdi Carmela Ella Bucalo e Paola Frassinetti, rispettivamente responsabile scuola del dipartimento istruzione di Fdi e vicepresidente commissione Cultura.

"Ad oggi, si aggiunge una complicata situazione legata soprattutto alla scuola dell'infanzia: gli asili nido, sono da igienizzare quotidianamente. Sarà molto difficile, considerata l'assenza di personale specializzato o adeguatamente formato. Così come è impossibile tenere lontani i bambini tra loro, accoglierli nei primi giorni, creare gruppi stabili e mettere in condizione personale docente e collaboratori, di rispondere prontamente alle situazioni che potrebbero creare pericolo di contagio. Esigenze che necessitano risorse finanziarie immediatamente disponibili, nonché di un organo aggiuntivo e ulteriori figure professionali. Chissà se la Azzolina rivedendo le linee guida, è ancora convinta che sia: 'tutto a posto'", sottolineano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.