Cerca

Di Maio a Zingaretti: "M5S manterrà gli accordi"

POLITICA
Di Maio a Zingaretti: M5S manterrà gli accordi

Nicola Zingaretti “ha ragione, nel senso che noi abbiamo fatto un patto quando abbiamo formato il governo: avremmo tagliato il numero dei parlamentari e allo stesso tempo avremmo fatto una nuova legge elettorale e la riforma del regolamento delle Camere . Io non condivido il concetto che con meno parlamentari il Parlamento è meno forte, penso che si rafforzerà proprio perché riformeremo i regolamenti. Dobbiamo mantenere gli accordi. Su questo, come Movimento, siamo totalmente d’accordo”. Lo dice Luigi Di Maio a Fanpage.


E il Movimento è pronto anche a fare una nuova legge elettorale: “Decidano quando approvarla senza trascinare il Paese nel dibattito sulla legge elettorale perché in questo momento ha ben altre priorità il cittadino italiano”.

Quanto alle alleanze a livello locale, "i nostri hanno votato per un Movimento che dialoghi con le altre forze civiche e politiche per riuscire a raggiungere gli obiettivi per il proprio territorio e per fare le cose, quindi io rivendico la scelta di dialogare con le altre forze, mantenendo sempre la nostra identità", dice Di Maio.

"Se si vuole fare un ragionamento per realizzare il programma del Movimento bisogna partire prima e fare un tavolo nazionale. Il prossimo anno si vota a Roma, Torino, Milano, Napoli e Bologna e queste 5 città importantissime non possono essere gestite a sé, se vogliamo ragionare con forze civiche e politiche per portare i nostri temi lo dobbiamo fare con un coordinamento nazionale che tiene conto delle esigenze del territorio. Io non sono d'accordo con l'idea che ci siano candidati terzi, ma dobbiamo ragionare sul fatto che ci siano i candidati nostri e quelli degli altri e poi ci sosteniamo a vicenda”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.