Cerca

Regionali, Meloni: "Se vinciamo Mattarella può fare riflessione"

POLITICA
Regionali, Meloni: Se vinciamo Mattarella può fare riflessione

La tenuta del governo? "Questo non dipende da me, dipende dal voto dei cittadini di domenica. Sono milioni i cittadini che votano e per me la democrazia conta, e dipende anche dalle scelte che all'indomani faranno altri. Non spero, perché sono una persona lucida, che il giorno dopo una eventuale vittoria Conte rassegnerebbe le dimissioni o che il Pd e il M5S farebbero i conti con il fatto che sono in minoranza. In Italia penso però che il Presidente della Repubblica una riflessione potrebbe farla". Lo ha dichiarato la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni a margine del comizio di chiusura del centrodestra a Firenze.


Poi, durante il comizio, ha scandito: "La nostra coalizione è compatta: stiamo insieme per scelta, non per interesse". "Vogliamo chiedere ai cittadini di Firenze e della Toscana di non avere paura, di guardare alle idee, ai programmi. Qui la sinistra si è limitata al potere. Qui c'è una sinistra stanca così abituata a vincere sempre da arrendersi, da non governare più questi territori" ha detto la leader di Fratelli d'Italia.

"Sappiamo che è una sfida difficile vincere qui, ma non bisogna avere paura" ha sottolineato, aggiungendo: "Noi non vogliamo una politica che ricatti la gente. I soldi del Recovery Fund sono degli italiani. Il problema è come li spendi questi soldi. Noi li spenderemo per i bisogni dei cittadini, non per il bonus monopattini".

"Chi ha votato a sinistra lo ha fatto in buona fede, pensando che fosse al fianco dei più deboli e invece poi hanno visto che faceva gli interessi dei poteri forti. Le battaglie per i più deboli le abbiamo fatte noi, perché noi stiamo con la gente" ha scandito ancora.

"Le nostre liste sono piene di persone competenti. Non è vero che uno vale uno, perché se prendi un passante e lo metti a fare il ministro ti ritrovi l'Azzolina e questo lo paghi" ha detto Meloni.

Poi, parlando della candidata presidente della Toscana Susanna Ceccardi, ha esortato: "Non abbiate paura di cambiare, provate qualcosa di nuovo, il centrodestra, una donna; una che è leader non perché donna ma perché capace".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.