Cerca

La leghista Patelli: "Minacciata di morte, mio impegno infastidisce"

POLITICA
La leghista Patelli: Minacciata di morte, mio impegno infastidisce

Fotogramma

"Dopo gli insulti, gli articoli diffamatori e canzonatori ecco che arrivano, puntuali, anche le minacce di morte. Nulla di particolarmente grave visto che le minacce arrivano da chi, evidentemente, ha qualche serio problema mentale e si sente un leone dietro la tastiera di un computer. Certo non fa piacere leggere 'se succede qualcosa per responsabilità della Lega io ucciderò te', non fa piacere soprattutto per la mia famiglia, ma appare chiaro che il mio impegno politico e quello della Lega danno fastidio e disturbano i sonni di chi disturbato lo è veramente". Lo dichiara la deputata della Lega Cristina Patelli.


"Questo atteggiamento intimidatorio sortisce l'esatto effetto contrario di quello che forse, la mente di questa persona, voleva ottenere. Tutto ciò, infatti, non può che spingermi ad andare avanti nella mia azione politica con ancora maggiore impegno e convinzione. Ci vuole ben altro per intimorirmi. Per il resto ho già presentato denuncia presso gli uffici della Polizia postale che svolgeranno le loro indagini", conclude la parlamentare.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.