Cerca

Dpcm, stop sport di contatto amatoriali e competizioni dilettanti

POLITICA
Dpcm, stop sport di contatto amatoriali e competizioni dilettanti

(Fotogramma)

Conferma dello stop agli sport di contatto a livello amatoriale e delle competizioni dilettantistiche. Restano intatte le disposizioni sul numero degli spettatori. E' quanto prevede il nuovo Dpcm. "Lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport, è consentito" soltanto per quanto riguarda "gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali".


"L’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni. Sono altresì sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale".

Per gli eventi e le competizioni "è consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.