Cerca
Home . Fatti . .

Pallotta: "Tifosi super e 7-1 è un incidente di percorso". Garcia: "La Roma ha già rialzato la testa"

Pallotta: Tifosi super e 7-1 è un incidente di percorso. Garcia: La Roma ha già rialzato la testa

James Pallotta, presidente As Roma

"Un giorno non cambia nulla, sono incidenti di percorso nella strada che porta alla gloria". Lo dice il presidente della Roma, James Pallotta, il giorno dopo la sconfitta dei giallorossi per 7-1 in casa contro il Bayern Monaco nel girone E di Champions League. "Purtroppo è una di quelle brutte giornate. Nell'arco della mia vita, guardando i Boston Celtics -aggiunge il numero uno della Roma-, ho già vissuto molte giornate del genere in quella strada che ci ha portati a vincere 17 titoli Nba". Pallotta chiude con un ringraziamento ai tifosi giallorossi presenti ieri sera all'Olimpico. "Ho visto un video dei nostri tifosi dopo la partita, mi ha fatto piangere. Siete i migliori al mondo, sono molto orgoglioso di far parte della Roma".


Anche l'allenatore giallorosso guarda già avanti. "Anche se fa male abbiamo già rialzato la testa". Rudi Garcia volta pagina dopo l'umiliante k.o. per 7-1 che la sua Roma ha incassato sera all'Olimpico contro il Bayern Monaco nella terza giornata della Champions League. "Siamo secondi nel girone e possiamo qualificarci", scrive il tecnico giallorosso sul proprio profilo Twitter. Un pensiero speciale, infine, per i supporters che non hanno smesso di incitare la squadra nella serata da incubo: "I nostri tifosi ieri ci hanno dato tanta forza".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.