Cerca
Home . Fatti . .

Doppietta e selfie, i media di tutto il mondo celebrano Totti

Doppietta e selfie, i media di tutto il mondo celebrano Totti

il selfie di Francesco Totti nel derby (Foto Infophoto)

Il selfie di Francesco Totti sotto la curva Sud ha fatto rapidamente il giro del mondo e conquistato tantissime prime pagine dei giornali di tutto il globo. A 38 anni il capitano giallorosso riapre un derby compromesso con una doppietta da antologia e si prende il centro della scena anche per l'originale esultanza. In Inghilterra lo celebrano sia la Bbc, "Totti mette la sua firma sul derby di Roma con una doppietta e con un selfie con i tifosi", sia il Guardian, che ricorda anche "il record di 11 gol nella stracittadina della Capitale in 40 presenze", oltre alla "selfie-celebration" del 10 giallorosso, sia il Daily Mirror, "la leggenda della Roma è il primo calciatore a festeggiare il gol nel derby romano con un selfie. L'uomo è così alla moda che solo lui poteva farlo".


In Spagna, tra Marca, Mundo Deportivo e As, è un delirio di iperboli per il "capitano e simbolo della Roma: immenso, unico, immortale". In Brasile Globo Esporte lo esalta sottolineando come le "sue gesta abbiano rovinato la festa al campione verdeoro Felipe Anderson". Folha de Sao Paulo titola: "Totti salva la Roma dalla sconfitta nel derby e celebra con un selfie" e riporta le sue parole a caldo per spiegare il gesto: "Il selfie è di moda e questa era una occasione irripetibile, una cosa che si ricorderà per molto tempo". Anche Espn, il network sportivo statunitense, regala ampio spazio alle prodezze del simbolo della Roma. "Totti rimonta la Lazio nel derby della capitale e sceglie di celebrare l'occasione immortalandosi con la curva alle spalle".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.