cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 15:38
Temi caldi

Fecondazione: Asl RmB, codici identificativi coppie fra nuove regole al Pertini

17 aprile 2014 | 14.35
LETTURA: 2 minuti

Roma, 17 apr. (Adnkronos Salute) - Codici identificativi per le coppie e una diminuzione del numero di quelle su cui intervenire in ogni sessione. Sono alcune delle "nuove azioni di sicurezza per il Centro di procreazione assistita dell'ospedale Pertini di Roma", istituite dalla direzione aziendale della Asl Roma B dopo lo scambio di embrioni. Protocolli e nuove regole pensati "per aumentare la sicurezza del Centro di procreazione medicalmente assistita", precisa la direzione della Asl.

Ecco, in dettaglio, le nuove azioni stabilite: nomina del nuovo responsabile del Centro; adozione di codici identificativi per le coppie; diminuzione e contingentamento, fino ad un massimo di 3 per seduta, del numero di coppie su cui intervenire ogni giorno. E ancora: rafforzamento del numero di personale presente per ogni singola fase di lavorazione anche laboratoristica, con la presenza contemporanea dei due biologi più un medico dell'équipe del Risk Management.

"Questi sono i primi interventi stabiliti per aumentare i livelli di sicurezza. Si attendono, inoltre, i risultati della verifica ispettiva ministeriale per l’adozione univoca ed istituzionale di tutti gli eventuali ulteriori provvedimenti", ricordano dalla direzione, ribadendo che sono stati sospesi gli arruolamenti di nuove coppie presso il Centro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza