cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 16:25
Temi caldi

Fecondazione, nel libro 'Quanto ti vorrei' 3 punti di vista sulla Pma

23 maggio 2020 | 16.02
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Una donna, che è anche un ginecologo esperto in medicina della riproduzione e una mamma che ne ha usufruito. Da questi tre punti di vista, racchiusi in un'unica persona, Daniela Galliano racconta la fecondazione assistita nel libro 'Quanto ti vorrei' (Piemme).

Galliano ha racchiuso la sua esperienza personale e quella delle sue pazienti per fornire un vademecum semplice e alla portata di tutti per chi tanto desidera avere un figlio, ma si trova a dover scalare il muro dell'infertilità. Il problema oggi coinvolge una coppia su 5 ed è un fenomeno in costante crescita, tanto da essere stato definito una malattia sociale dall'Organizzazione mondiale della sanità. Così l'unica soluzione possibile resta la procreazione medicalmente assistita (Pma), sulla quale, però, sono ancora tanti i dubbi e le paure.

Ai quali Daniela Galliano, autrice di numerosi testi scientifici e studi internazionali, ha voluto dare risposte, partendo da casi concreti, dalle domande che si è sentita e si sente rivolgere dalle coppie che si siedono di fronte a lei, da "perché proprio a me?" a "posso avere un figlio dopo un tumore?". L'intero incasso delle vendite del libro saranno devoluti alla onlus 'A Mano A Mano', fondata e presieduta proprio da Galliano "per sostenere donne e madri vittime di violenza e sole e per accogliere bambini malati, disabili o vittima di bullismo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza