cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 16:05
Temi caldi

Fecondazione: nuova mozione pro-eterologa e manifesto associazioni

17 luglio 2014 | 13.07
LETTURA: 2 minuti

Roma, 17 lug. (Adnkronos Salute) - Nuova mozione, presentata da 9 deputati di Sel, per impegnare il Governo a provvedere quanto prima all'aggiornamento delle Linee guida sulla fecondazione eterologa e a prevedere l'inserimento della procreazione medicalmente assistita nei Livelli essenziali di assistenza (Lea) per correggere l'attuale fenomeno della mobilità delle coppie da Regione a Regione. Infine, il documento intende impegnare il Governo a predisporre le opportune iniziative per il recepimento dell'allegato II della direttiva 17/2006 nella parte che riguarda la donazione di gameti.

L'occasione per parlarne è stato un convegno in corso a Roma dal titolo 'Quale futuro per la fecondazione assistita in Italia dopo la sentenza della Corte costituzionale?'.

Le associazioni che hanno organizzato l'incontro, L'Italiaintesta, Politeia (Centro per la ricerca e la formazione in politica ed etica), la Consulta di Bioetica onlus e Vox-Osservatorio italiano sui diritti hanno inoltre presentato un 'Manifesto per il futuro della riproduzione assistita', che plaude alla sentenza della Consulta che ha cancellato il divieto di fecondazione eterologa contenuto nella legge 40/2004, "allargando le prospettive e mostrano che la Costituzione italiana è in linea con gli indirizzi adottati negli altri Paesi avanzati''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza